Logo Orienta

Management della sostenibilità e del turismo

Dipartimento di Economia e Management

Il corso di laurea magistrale in Management della sostenibilità e del turismo (LM 77) si inserisce pienamente nel solco di quella nuova frontiera per l’economia che è la sostenibilità, ovvero l’attitudine a salvaguardare le risorse (naturali, economiche e sociali) allo scopo di garantire un futuro alla nostra e alle altre economie e, in ultima analisi, a noi e alle generazioni che verranno.

Questo corso di laurea magistrale si impegna a preparare laureati qualificati con una competenza manageriale avanzata, integrata da conoscenze multidisciplinari necessarie per una gestione sostenibile di imprese profit e non profit, nazionali e internazionali, di enti e amministrazioni pubbliche operanti in diversi settori, tra i quali in particolare quello turistico.

Il primo anno è caratterizzato dalla presenza di corsi fondamentali di area aziendale, economica, quantitativa, psicologica.

Il secondo anno si sviluppa attorno ai processi di acquisizione di:

  • competenze aziendali nel campo del management delle destinazioni turistiche;
  • competenze economiche per la rilevazione e l'analisi delle preferenze e delle scelte del consumatore e per la gestione sostenibile delle risorse naturali;
  • competenze psicologiche per l’analisi del comportamento del consumatore e delle decisioni economiche; 
  • competenze quantitative nell’ambito della statistica per l’analisi e le ricerche di mercato.

Questa formazione consentirà ai laureati di assumere ruoli professionali come:

  • junior manager in start-up, in imprese private e pubbliche operanti nel settore del turismo, dell'entertainment, dell'organizzazione e gestione di eventi e manifestazioni legate al territorio;
  • imprenditori autonomi nel settore del turismo e della gestione sostenibile dell’ambiente;
  • funzionari e dirigenti della pubblica amministrazione;
  • consulenti in materia di turismo sostenibile, gestione dell’ambiente e dei progetti territoriali sostenibili, in centri studi e in istituti di ricerca di mercato;
  • consulenti in consumer behavior in centri studi, istituti di ricerca di mercato, e associazioni di tutela dei consumatori;
  • collaboratori ad attività di ricerca scientifica in organizzazioni nazionali e internazionali;
  • formatori in materia di approccio sostenibile al turismo, di gestione sostenibile dell’ambiente e consumer behavior;
  • insegnanti nelle discipline economico-aziendali previste.